La Valsabbia accoglie il Vescovo sotto una tensostruttura di marca Franzini.

Lavoro e futuro legato al mondo giovanile. Sono principalmente questi i temi affrontati nell’omelia del Vescovo di Brescia, monsignor Pierantonio Tremolada, durante la sua visita in Valsabbia proprio il 1° maggio, giorno dedicato alla Festa dei lavoratori.

 

In centinaia, provenienti da ogni parte della provincia, hanno invaso la tensostruttura allestita dalla ditta Franzini per assistere alla Messa celebrata dallo stesso pastore della Chiesa bresciana all’interno degli spazi aziendali della Fondital di Vobarno.

 

Come perfetta cornice per questo evento di grande rilevanza culturale e religiosa, sono stati montati anche cinque Gazebo Pagoda per il catering e il palco sul quale mons. Tremolada ha espresso, nel corso del suo intervento, parole di conforto e di speranza verso tutti quei teenager in cerca di un’occupazione.

 

Concetti rimarcati più volte anche da Papa Francesco, ribaditi dalla citazione “I numeri sono importanti, ma sono i valori che contano” esposta dietro al palco e per la quale lo stesso Vescovo di Brescia ne ha fatto un vero e proprio mantra per il suo operato ecclesiastico.



torna all'elenco